Frittata di Alici, la storia di un piatto nato a metà tra Abruzzo e Molise

La frittata di alici è una specialità dell’Abruzzo del sud, nata nella zona di confine con il Molise, poco a sud di Vasto. In realtà la paternità della frittata di alici è contesa, anche se tra la ricetta abruzzese e molisana c’è qualche piccola differenza

Ingredienti per 4 persone

– Mezzo chilo di Alici Minute
– 6 uova
– 80 grammi di formaggio pecorino grattucciato
– 2 Cucchiai di Prezzemolo Tritato
– Peperoncino piccante q.b.
– Sale (un pizzico)

 

Frittata di Alici, la preparazione

Cominciate mondando le alici, sgocciolatele ed asciugatele molto bene. Cominciate a sbattere le uova come si fa con la preparazione classica della frittata, unendo prezzemolo, peperoncino e sale. Nella versione Molisana, si usa aggiungere anche una puntina di maggiorana anche una punta di maggiorana. A questo punto unite le alici, amalgamate il composto e versatelo nella padella con l’olio preriscaldato. Quando la frittata è pronta tagliatela a listelle e togliete l’olio con della carta assorbente.

Frittata di Alici, un piatto sano

La frittata di Alici è un piatto sano poichè apporta al nostro organismo le proteine dell’uovo unite agli Omega 3 e 6 delle alici (pesce azzurro). Ovviamente non bisogna abusarne, poichè – anche se gli scienziati non sono tutti d’accordo – le uova se prese in eccesso aumentano il colesterolo.

 

abruzzo_molise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*