Insalata all'Agropontina

Quella che vi presentiamo oggi amici è la ricetta per una gustosa insalata nata nel Lazio, più precisamente nella zona dell’Agropontino, nel corso dello scorso secolo. Questa vasta area di terrritori chiamata Agropontino unisce le campagne coltivate, a sud di roma, fino al mare. (da Latina fino a Sabaudia, Sperlonga ed il Circeo, fino a lambire Nettuno e Pomezia verso nord). Questa commistione di mare e terra si ritrova nella ricetta stessa e ne delinea i caratteri. Si tratta di un piatto gustoso dove appunto i prodotti del mare e della terra si incontrano con ottimi risultati. L’Insalata all’Agropontina è un piatto eccezionale in primavera ed estate. Questa insalata è nota anche per le sue spiccate proprietà anti-ritenzione idrica. Ma vediamo insieme come prepararla.

Ingredienti dell’ Insalata all’Agropontina :

  • 500 grammi di insalata (mista, songino, rughetta e lattuga)
  • 350 grammi di cipolle dolci, tagliate sottili
  • 200 grammi di sarde lavate, sfilettate e tagliate a pezzettini
  • 4 pomodori da insalata, tagliati a fette
  • una mela, tagliata a fettine sottili
  • olio extravergine di oliva
  • aceto di mele

Preparazione :

Lavate l’insalata unendo le cipolle dolci, i pomodori e le fettine sottili di mela. Mescolate l’insalata per rendere omogenea la distribuzione degli ingredienti. Aggiungete a questo punto le sarde lavate. Aggiungete adesso l’aceto ed infine l’olio. Attenzione : non abbiamo utilizzato sale perchè già le sarde e l’aceto sono sufficienti a conferire sapidità. La ricetta inoltre ha delle eccellenti proprietà di contrasto alla ritenzione idrica, delle quali ora vi parliamo nel dettaglio

Un’insalata che combatte la ritenzione idrica

Oltre ad essere un piatto gustoso, l’insalata all’agropontina combatte la ritenzione idrica. Le cipolle, la lattuga, il pomodoro, la mela e l’aceto di mele sono ingredienti noti per le loro proprietà di contrasto contro l’accumulo di liquidi nei nostri tessuti. Un loro apporto costante nella dieta è in grado di fornirci un significativo aiuto contro la ritenzione idrica.

Una variante ancor più salutare :

Discostandoci un po’ dalla tradizione è possibile aggiungere degli ingredienti che renderanno la nostra insalata ancor più efficace nel contrastare i liquidi in eccesso nel nostro corpo. Possiamo aggiungere infatti il cetriolo a fette o gli asparagi che, grazie al glutatione, aiutano il nostro organismo a depurarsi. Se poi ci troviamo in estate, ecco un piccolo consiglio aggiuntivo : concludiamo il pasto con ananas ed anguria, altri due alimenti dalle note proprietà anti-ritenzione idrica.

 

Total
7
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*